La felicità "fatta in casa". 5 cose belle che abbiamo riscoperto.

La felicità "fatta in casa". 5 cose belle che abbiamo riscoperto.

La felicità "fatta in casa". 5 cose belle che abbiamo riscoperto.

Nelle settimane in cui le misure di sicurezza per ridurre i contagi da covid-19 ci hanno portato a trascorrere molto più tempo tra le mura domestiche, abbiamo riscoperto il valore profondo della nostra casa.

In questo stop forzato abbiamo potuto usufruire al 100% di ogni spazio, adattandolo a seconda della necessità del momento.

Ci siamo scoperti fortunati ad avere una stanza in più a disposizione da trasformare in ufficio domestico, o in "classe" per i nostri figli collegati in video lezione, o ancora in palestra per dedicare un po' di tempo al benessere fisico.

Per non parlare dell'importanza che hanno avuto i nostri giardini! Veri angoli di paradiso, preziosi spazi in cui rifugiarsi in quei momenti in cui le quattro mura, dopo giorni e giorni, cominciavano ad andare davvero strette.

Ognuno di noi ha cercato di sfruttare questo tempo sospeso per riflettere, progettare e dedicarsi a quelle attività che ci fanno stare bene ma che, presi da mille impegni, non abbiamo mai il tempo di fare in tutta calma.

Ecco 5 cose belle che abbiamo riscoperto.

1.Cucinare.

Cucinare è di sicuro una delle cose più rilassanti...e appaganti da fare in casa.

Avendo intere giornate a disposizione è stato possibile tentare piatti più elaborati, così in questi mesi abbiamo impastato, infornato, sperimentato (e gustato!) ricette di ogni tipo, rendendo spesso l'attività più divertente con il coinvolgimento dei piccoli della famiglia.

2.Guardare album di foto.

Abbiamo trovato anche il tempo per i ricordi, sfogliando vecchi album di fotografie e preparandone di nuovi, scegliendo le migliori tra quelle foto scattate in vacanza, in famiglia ecc., ma che ancora non erano state riorganizzate e mandate in stampa.

3.Giocare!

Il gioco per i bambini è indispensabile perché è proprio giocando che imparano a crescere; avere più tempo a disposizione da impegnare in questa attività è stato fondamentale.

Perché giocare è importante, in qualsiasi fase della nostra vita.

Condividere momenti di gioco con i piccoli della famiglia ha aiutato loro a sopperire alla mancanza degli amichetti e delle loro abitudini, ma anche noi a ritrovare la nostra dimensione giocosa e metterla alla prova con i nostri bimbi.

E allora, largo ai grandi classici: i giochi da tavolo, i puzzle, le costruzioni e i lavoretti creativi, per passare finalmente un po' di tempo di qualità con i propri figli.

4.Fare giardinaggio.

Chi ha la fortuna di avere uno spazio esterno ha potuto dedicarsi al giardinaggio.

Stare a contatto con il verde ha sicuramente impegnato corpo e mente, scacciando via i brutti pensieri e regalando la soddisfazione di avere un giardino o un terrazzo belli come non mai.

5.Leggere.

Molti si sono rifugiati proprio tra le pagine di saggi e romanzi che avevano abbandonato nel dimenticatoio o che da mesi si promettevano di leggere "prima o poi", sperimentando che un buon libro ha l'enorme potere di farci evadere dalla realtà.

Aiuta a ridurre lo stress, migliora la nostra concentrazione e di certo ha un effetto solo positivo su di noi.

Leggere è una buona abitudine che sarebbe opportuno mantenere con costanza anche in futuro

A ben guardare, è stato come fermare l'orologio per occuparci di attività che richiedono tempo, come quello che abbiamo finalmente utilizzato per condividere momenti in famiglia, e pazienza, come quella necessaria nell'attesa della lievitazione del pane fatto in casa.

In fondo non abbiamo fatto niente che non conoscessimo già, o che non sapessimo già fare, tuttavia ne abbiamo riscoperto la bellezza e l'importanza, e questo ci rende diversi.

Chi l'ha detto che il cambiamento è legato solo alla scoperta di cose nuove?

Spesso, secondo me, ha più a che vedere con la riscoperta di qualcosa di bellissimo che è stato accantonato nella frenesia delle nostre giornate.

Invece le nostre abitazioni sono fatte di tante piccole meraviglie quotidiane e se la casa è quella giusta tutto è ancora più bello: la cornice è quella adatta, resta solo da dipingere al suo interno il quadro più colorato con le nostre vite.

Tu senti di avere già la tua cornice perfetta?

Se desideri trovarne una che rispecchi di più il tuo modo di essere, l'Agenzia Immobiliare 2V è qui per aiutarti.

Contattami e iniziamo insieme a cercare la casa per te!

Puoi farlo via mail all'indirizzo 2vimmobiliare@libero.it oppure telefonicamente al numero 3289462633.

A presto,

Veronica Giuntini